“Bora” anche nel Vesuviano, giù alberi e cartelloni: superlavoro per i pompieri


111

Vigili del fuoco al lavoro per tutta la notte, tra Napoli e provincia, a causa del forte vento che ha abbattuto alberi, cartelloni pubblicitari e ha fatto crollare pezzi di intonato e cornicioni in varie località.



Una sessantina gli interventi finora completati anche se le tutte le squadre sono ancora al lavoro per diverse emergenze su tutto il territorio. Numerose le difficoltà anche nell’area vesuviana colpita da raffiche intense.

La direzione regionale ha deciso di incrementare di 40 unità il personale dei vigili del fuoco per fronteggiare e gestire gli interventi che dovrebbero durare fino a stasera, quando secondo le previsioni il vento si calmerà.

vento

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE