Gli agenti del commissariato cittadino hanno denunciato in stato di libertà una donna di 63 anni del posto perché trovata in possesso di un quantitativo ingente di sigarette di contrabbando.

In un appartamento di via San Massimo, i poliziotti di Nola hanno infatti rinvenuto e sequestrato tre chili e mezzo di sigarette, facendo scattare la denuncia a carico della 63enne.

Le stecche di “bionde” trovate dalle forze dell’ordine provenivano dall’Est europeo, nuova frontiera del contrabbando di tabacchi.

sigarette