«Parco dell’amore sul Vesuvio», idea dei “Verdi” contro i cumuli di rifiuti


223

Uno o più “parchi dell’amore” autorizzati per sconfiggere la piaga degli sversamenti abusivi di rifiuti nell’area protetta del Vesuvio. L’idea è del leader degli “Ecorottamatori Verdi”, Francesco Emilio Borrelli, dopo la notizia di altri ritrovamenti di scarti potenzialmente tossici tra le strade che conducono verso il “Grande Cono”.



«Al posto di questi scempi – dichiarano il leader degli ecorottamatori Verdi, Francesco Emilio Borrelli e Fausto Colantuoni responsabile dei Giovani Verdi – potrebbero sorgere dei parchi dell’amore gestiti da cooperative di ragazzi, sicuri e senza rifiuti pericolosi». Insomma, una proposta che a grandi linee riprende anche la realtà, visto che diverse strade della Panoramica sono spesso affollate da coppiette chiuse in auto.

È proprio di oggi, tornano ai rifiuti, la notizia del sequestro di due aree sequestrate dalla Guardia di Finanza: i terreni finiti sotto chiave erano da diversi anni trasformati in discariche abusive di amianto, materiali di risulta edile e scarti meccanici.

vesuvio parco amore

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE