La maggioranza diserta ancora il Consiglio, la prefettura “minaccia” lo scioglimento


115

La maggioranza diserta per la seconda volta il consiglio comunale richiesto dai gruppi di opposizioneì Boscotrecase Libera e Piazzapulita. I consiglieri di minoranza si rivolgono alla prefettura. «Da oggi daremo più attenzione al Comune – afferma il viceprefetto Giovanna Via – e monitoreremo costantemente l’ente. L’Amministrazione di Agnese Borrelli sarà informata attraverso un documento ufficiale».



Si doveva discutere di questioni protratte da tempo e mai risolte. Il sistema di videosorveglianza che non funziona, l’area mercatale chiusa dalla scorsa estate perché inagibile, il progetto della catalogazione del libri della biblioteca che era stata data in gestione a una società sportiva.

Sono tre dei punti che i consiglieri di minoranza volevano portare in consiglio, insieme al problema della spesa eccessiva riservata ai servizi sociali, alla gestione dei rifiuti e al campo sportivo, che è chiuso e inagibile da anni. Ultimo problema sarebbe stato la viabilità e la necessità di realizzare il piano traffico che a Boscotrecase è indispensabile.

agnese borrelli boscotrecase

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE