Selvaggiamente picchiato sotto casa per motivi tuttora da accertare. Vittima un noto imprenditore nolano 60enne, U.G., aggredito sembrerebbe da più persone e probabilmente anche con l’utilizzo di un bastone. Le forze dell’ordine non hanno diffuso la strada teatro del pestaggio al fine di tutelare la privacy del ferito.

L’uomo, infatti, si trova in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita, al Secondo Policlinico di Napoli dove è arrivato in seguito ad un primo ricovero presso il Santa Maria della Pietà di Nola. Numerose le lesioni riportare dal sessantenne che presenta lividi e microfratture su tutto il corpo, oltre ad un serio trauma facciale per cui i medici stanno valutando se ricorrere ad un intervento chirurgico.

Al momento la polizia non ha trovato testimoni in grado di raccontare l’accaduto e si attende dunque che l’uomo superi lo stato di choc fisico ed emotivo per sapere di più sulla violenta aggressione subito. Per ora si esclude la rapina, visto che all’imprenditore non sono stati portati via contanti ed oggetti di valore che indossava.

polizia