Operaio Enel cade da scala, doppia frattura alle vertebre

117

Un uomo di sessant’anni è caduto da una scala mentre effettuava dei lavori di manutenzione per conto dell’Enel. Si tratta di un operaio di Pompei, che si è procurato due fratture alle vertebre cervicali. Il fatto è avvenuto in tarda mattinata a Castellammare di Stabia. Il 60enne è stato immediatamente soccorso e portato in ambulanza all’ospedale San Leonardo dove è arrivato in codice rosso.



I sanitari del nosocomio stabiese gli hanno riscontrato le due ferite ossee, ma fortunatamente nessuna lesione al midollo spinale. Il luogo dell’incidente sul lavoro, in via Vecchia Fontanelle, è stato posto sotto sequestro dalle forze dell’ordine inviate dalla Procura di Torre Annunziata.

Nell’area sono in corso i rilievi da parte degli uomini dell’Asl Napoli 3, mentre anche l’Enel ha aperto un’indagine interna per verificare l’accaduto. Secondo il racconto della stessa vittima, infatti, l’operaio avrebbe perso l’equilibrio mentre era sulla scala per poi cadere violentemente di schiena. L’azienda, tuttavia, sta cercando di capire se la squadra all’opera abbia adottato tutti gli strumenti utili alla sicurezza.ambulanza

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE