Nuova parrocchia, cena di beneficenza con imprenditori e amministratori


311

Insieme a cena per far festa, raccogliere fondi e condividere comunitariamente la soddisfazione di aver raggiunto un obiettivo importante: il suolo destinato alla costruzione della nuova chiesa in via Starza è in disponibilità del parroco. «Momenti come questi sono segno di una comunità che vive il territorio, un paese in cui sta rinascendo – dice il sindaco Carmine Esposito – la voglia di crescere, la vivacità e la laboriosità. Ringrazio don Davide, la dirigente scolastica Angela De Falco, il comitato, Michele Piccolo e tutta la comunità del quartiere per questa serata di festa». Nel refettorio della nuova scuola elementare, il sindaco, il parroco don Davide D’Avino, il presidente del consiglio comunale, Lello Abete, i consiglieri D’Auria e Rea, l’imprenditore Michele Piccolo e suo figlio Raffaele, il comandante della stazione dei carabinieri, maresciallo Francesco Rosario Russo, la dirigente De Falco e i collaboratori del parroco hanno accolto fedeli e cittadini della zona periferica di via Starza-Rosanea, che numerosi hanno risposto all’invito di don Davide di far festa insieme e raccogliere altri fondi.



«Sono stati presenti tutti gli imprenditori della zona e sono certo che hanno fatto la loro parte – dice Raffaele Piccolo – Credo che un imprenditore debba contribuire alla crescita del proprio paese e quando, come in questo caso, occorre fare beneficenza non bisogna tirarsi indietro. Anzi bisogna dare senza porsi tante domande, salvo accertarsi che il fine benefico venga realmente raggiunto». E non a caso, oltre al sostegno dato al parroco, la cena è stata offerta dai Supermercati Piccolo di Michele Piccolo, perché la costruzione della nuova chiesa è più vicina, in quanto come è noto, presso il Comune è stato firmato l’atto di acquisto del suolo comunale, compreso l’utilizzo e un raggiante don Davide spiega i passi da fare: «Abbiamo già il progetto con il plastico, nei prossimi giorni ci incontreremo per una riunione tecnica e andiamo avanti spediti. Con i fondi del Vaticano, la generosità della mia gente e il sostegno dell’Amministrazione, sono certo che avremo presto la nuova chiesa. Ringrazio veramente tutti».

La soddisfazione del parroco è stata comune a tutti i presenti, che hanno invogliato il religioso a continuare a proporre momenti simili e hanno lanciato all’imprenditore Piccolo l’idea di organizzare una serata speciale di raccolta fondi, con artisti del calibro di Andrea Bocelli. «Sarebbe bello ma è difficile – risponde Michele Piccolo – Bisogna vedere se accetta di venire qui».

cena parrocchia

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE