Due cittadine con i rubinetti a secco: colpa di un importante guasto idrico avvenuto al confine tra Striano e Poggiomarino e che dalle prime luci dell’alba sta lasciando migliaia di utenze senza acqua corrente.
L’esplosione in via Poggiomarino a Striano, luogo dove appena in estate c’erano stati dei lavori di ammodernamento dell’impianto proprio per evitare guasti ed interruzioni del servizio da parte della Gori. Enorme la quantità di acqua potabile finita in strada a causa dello scoppio dell’impianto, tant’è che la strada interessata dai lavori di riparazione è rimasta a lungo impercorribile dai veicoli.
Al momento non sono ancora chiari i tempi per rimettere in ordine il servizio, dalla Gori annunciano che faranno di tutto per ripristinare il servizio entro la giornata. Ma il disservizio potrebbe prolungarsi sino alla notte.