Benzinaio sulla Statale 268 rubava l’energia elettrica, arrestato

11

Arrestato per furto di energia elettrica pubblica: si tratta di un benzinaio sulla Statale 268 del Vesuvio che per portare avanti la sua attività commerciale usufruiva della corrente dell’Anas. Le manette intorno ai i polsi sono scattati per il titolare di un distributore sul territorio di Somma Vesuviana.

Ad intervenire i poliziotti di Nola che catturato l’uomo, un 33enne, accusato di furto aggravato e continuato di energia, reato per cui è stata denunciata in stato di libertà anche sua moglie, considerata complice del coniuge nella presunta ruberia.

Ormai consolidato il sistema utilizzato per frodare la compagnia: un dispositivo magnetico, installato sul contatore, che altera la registrazione del flusso effettivamente erogato. Nel caso specifico il danno è pari ad 8mila euro.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE