“La zucca più bella”, è in svolgimento all’istituto Montessori di Somma Vesuviana l’ottava edizione del concorso abbinato alla festa di Halloween. L’appuntamento per la mostra con concorso e premiazione è per giovedì, alle ore 10, nell’auditorio multimediale “Biagio Auricchio” dell’istituto diretto dal dirigente Alessandro Scognamiglio.

«Come da tradizione ormai consolidata da circa un decennio, gli alunni delle classi del prima ciclo d’istruzione in questo mese quotidianamente fanno a gara per trasfigurarsi in magici intagliatori, truccatori, visagisti, esperti in “cosmetici”, intenti a trasformare, con cura e ritocchi ingegnosi, numerose zucche di diverse forme e grandezza allo scopo di renderle, con il personale estro creativo, al meglio possibile, verosimilmente smorfiose, da riprodurre tratti buffi di volti e sembianze umane».

«L’evento – come spiega il dirigente scolastico in una nota – si propone obiettivi non solo di arricchimento culturale, ma soprattutto finalità formative che interessano la creatività costruttiva, purtroppo poco curata nelle scuole i cui programmi sono ancora polarizzati prevalentemente sull’alfabetizzazione di natura cognitiva. Il primo premio, ex aequo, come sempre, costituito dal magico portafortuna beneaugurante “il talismano contro le insipienze”, sarà assegnato alle più espressive sembianze comiche tali da far ridere quasi fino a crepapelle».

zucca somma