Abbandona rifiuti nel Parco del Vesuvio, denuncia e maximulta per un 67enne

48

Lotta all’illegalità del Corpo Forestale dello Stato all’interno del Parco Nazionale del Vesuvio. Denuncia e multa, infatti, per un uomo che aveva appena gettato dei rifiuti in un’area verde di Pollena Trocchia compresa negli spazi del Parco Nazione del Vesuvio.

Gli agenti del comando di San Sebastiano al Vesuvio durante un servizio di controllo e vigilanza del territorio finalizzato alla repressione dell’abbandono incontrollato di rifiuti, hanno infatti sorpreso P. F. di 67 anni, residente nella zona vesuviana mentre abbandonava in un fondo agricolo in via Vallone, a Pollena Trocchia, rifiuti speciali non pericolosi, consistenti in cartone, plastica e polistirolo.

Il trasgressore su disposizione degli agenti rimuoveva i rifiuti caricandoli nuovamente in macchina, per il successivo smaltimento secondo le regole della raccolta differenziata in vigore nel comune di residenza. L’uomo ha avuto una sanzione amministrativa di 600 euro.

rifiuti vesuvio

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE