Vesuvio, pronta la candidatura a patrimonio dell’Unesco

243

Da pattumiera per l’immondizia – con cava Sari e le tante discariche abusive – a patrimonio mondiale dell’Unesco. È il percorso che potrebbe compiere il Vesuvio. I vulcanologi responsabili della “bocca di fuoco” partenopea stanno infatti preparando un dossier in merito da inviare all’Organizzazione planetaria.



«Proveremo a candidare l’Osservatorio Vesuviano ed il Vesuvio a patrimonio dell’Umanità», ha infatti annunciato il direttore dell’Osservatorio, Giuseppe De Natale, intrattenendosi con i giornalisti a margine di “Geoitalia 2013”, manifestazione in corso a Pisa dove il vulcano napoletano – complici allarmi e piani di fuga – sta recitando il ruolo di protagonista.

«Da ricercatore ho già avviato una pratica – ha affermato De Natale, insediatosi da pochi giorni – per far divenire l’Osservatorio Vesuviano patrimonio dell’Umanità dal punto di vista delle Scienze Fisiche perché è un sito che ha una grande storia e adesso lavoreremo ad una sua candidatura anche come patrimonio Unesco».

Vesuvio

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE