L’associazione Enogastronomica fa il suo debutto in Fiera Vesuviana


361

La manifestazione “Un tetto per il Convento”  del 21 Luglio di quest’anno, avvenuta nello spazio antistante il convento francescano, riscontrando fra l’altro un notevole successo, e la partecipazione attiva all’evento Aryavita dell’8 Settembre scorso, ha fatto conoscere alla popolazione la prima associazione enogastronomica presente sul territorio sangennarese.



La presentazione ufficiale dell’associazione “Enogastronomia e Territorio, dalla piana di Palma alle falde del Vesuvio” avverrà all’interno del salone enogastronomico nella serata di inaugurazione della quattrocentesima edizione della fiera vesuviana. Il presidente dell’associazione enogastronomica Carmine Castaldo Tuccillo e il vice presidente Antonio Nunziata anche principale organizzatore del settore enogastronomico in fiera, insieme a tutti i soci fondatori organizzeranno e coordineranno il salone enogastronomico nelle innumerevoli manifestazioni presenti sul programma fieristico.

«Creare un associazione enogastronomica è sempre stato un mio desiderio già quattro anni fa quando ho organizzato da solo il salone enogastronomico». Il presidente dell’associazione Carmine Castaldo Tuccillo afferma entusiasta l’avvento in fiera dell’associazione enogastronomica. «Con il passare del tempo l’idea di ingrandire e migliorare dal punto di vista organizzativo il salone enogastronomico ha portato l’inserimento nella nostra fiera di molti esperti del settore fino ad arrivare ad oggi con un programma memorabile ricco di  manifestazioni di ogni genere, rivisitazioni di tradizioni passate, sagre, convegni, percorsi di fattorie didattiche provenienti da tutta la regione e degustazioni dei più importanti chef campani di ogni associazione provinciale e tanto altro. Alla presentazione ufficiale della nostra associazione (Sabato 14 Settembre in serata)prosegue il presidente –  seguirà un brindisi insieme a tutti i soci, persone disponibili che fanno parte del mondo ristorativo e che collaborano in modo professionale, voglio sottolineare e ringraziare in modo particolare oltre al vice presidente Antonio Nunziata anche Marco De Bernardo, Antonio Rosario La Marca e Francesco Nunziata. Collaboreremo per tutto il periodo fieristico a stretto contatto con il direttore del salone enogastronomico Antonio Nunziata e con tutto ciò che riguarda il coordinamento e l’organizzazione. Infine – conclude il presidente – sono orgoglioso e felicissimo di tutto questo, perché due o tre anni fa non avrei mai immaginato che la fiera vesuviana nel suo traguardo storico dei quattrocento anni di vita potesse giungere a tanto».

IO E CARMINE

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE