I carabinieri di Ottaviano hanno arrestato un giovane di 15 anni ritenuto complice di un coetaneo che lo scorso 9 settembre, insieme a un terzo ragazzo in via di identificazione, ha lanciato un blocco di cemento su una vettura in transito sulla statale 268 da una strada sopraelevata.

Nei confronti del giovane il Tribunale per i Minorenni di Napoli ha emesso un provvedimento di collocamento in comunità. Sono ancora in corso le indagini per identificare il terzo complice.

Il 15enne, accusato di tentato omicidio in concorso, è stato portato nella comunità napoletana dei Colli Aminei. Ore contate anche per l’altro ragazzino della gang.

masso 268