Colpo di mercato della Juve Poggiomarino, preso Giugliano: «Voglio vincere per la mia città»

85

A pochi giorni dall’inizio della stagione, la Juve Poggiomarino ha ufficializzato l’acquisto del portiere Raffaele Giugliano, poggiomarinese classe 1985.

Il nuovo numero 1 è indubbiamente un calciatore di categoria superiore, avendo militato per anni in Eccellenza, serie D (Terzigno, Atessa Val di Sangro, Sant’Antonio Abate) e addirittura serie C1 tra le fila del Manfredonia. Riflessi fulminei, ottimo colpo di reni, reattività nei tiri da vicino, senso della posizione ed esplosività i suoi punti di forza.
Dopo aver speso gli ultimi 3 anni al Fornelli, in eccellenza, Giugliano, di concerto con la società molisana, decide di non rinnovare il contratto. Alla fine della stagione rifiuta le offerte del Bojano e del Campobasso 1919, entrambe in eccellenza, scegliendo di firmare per la Juve Pro Poggiomarino, che quest’anno disputerà il campionato di Promozione con l’obiettivo, non dichiarato ma neanche troppo nascosto, di riuscire quantomeno ad accedere ai play-off per il passaggio in Eccellenza.

Una scelta di cuore, dettata dall’amore della propria città, che Giugliano spiega con queste parole: «Ogni volta che avevo l’opportunità di tornare a Poggiomarino per ritrovare la mia famiglia, mi raccontavano del calore della piazza e del tifo. Se ho accettato di scendere di categoria e sono qui, dopo 12 anni passati a giocare altrove, è perché ho trovato un progetto ambizioso e voglio dare il mio contributo a raggiungere gli obiettivi della società. Voglio giocare e vincere difendendo la porta ed i colori della mia città».

298843_227861220594934_1182775_n[1]

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE