“Fiera Vesuviana”, il programma della 400esima edizione

67

Ai nastri di partenza l’edizione numero 400 della “Fiera Vesuviana”. Un appuntamento centenario, consolidatosi nel tempo e che ogni anno attira centinaia di visitatori.



Grande fermento per l’edizione che ormai è pronta ad essere inaugurata. Ricco e variegato il programma per il 400esimo compleanno della manifestazione.

L’inaugurazione avverrà il 14 settembre alle 20, ma già dalle 17 in piazza Margherita sarà allestita l’accoglienza degli ospiti, alla quale farà seguito la messa solenne celebrata dal vescovo della Diocesi di Nola, monsignor Beniamino Depalma. Seguiranno: la cerimonia di investitura del “Catapano”, il corteo storico e l’inaugurazione del monumento alla Fiera e a Scipione Pignatelli scolpito dall’artista Michele Letizia. Grande spazio anche al salone equestre: la valorizzazione dei cavalli è, infatti, un aspetto centrale della Fiera, con la partecipazione di specialisti provenienti da tutta Italia e con spettacoli di altissimo livello.

Oltre ai visitatori che comunemente l’evento richiama, quest’anno la Fiera sarà aperta nelle ore antimeridiane agli istituti scolastici primari e secondari di primo e secondo grado presenti su tutto il territorio regionale, con precedenza agli istituti presenti nei 23 Comuni che hanno sottoscritto il protocollo d’intesa per la valorizzazione e la tutela della Fiera Vesuviana. In primo piano anche la cultura, grazie al Vesuvianbook, esposizione del libro a cura degli editori campani e delle associazioni culturali del territorio. Di grande rilievo anche gli stand, i prodotti tipici, la musica.

Per il programma completo, cliccare qui.

400 FIERA

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE