Evade dai domiciliari a La Spezia per tornare alla “sua” Pollena

44

Gli agenti del Commissariato di Polizia San Giorgio a Cremano, hanno arrestato per evasione dai domiciliari, il pregiudicato 71enne P. D. M.. L’uomo, originario di Pollena Trocchia, viveva da tempo a La Spezia dove per reati inerenti la normativa sulle sostanze stupefacenti, stava scontando gli arresti presso il proprio domicilio.

I poliziotti di La Spezia si erano però accorti che il 71enne aveva lasciato, senza autorizzazione, la propria abitazione e, supponendo che si fosse diretto verso la propria città di origine, dove tra l’altro vive sua figlia, avevano avvisato gli agenti del Commissariato San Giorgio a Cremano territorialmente competenti.

Gli agenti si sono pertanto recati a Pollena Trocchia presso l’abitazione della figlia 34enne dove come sospettato, hanno trovato l’evaso. Il 71enne ha quindi riferito che le sue condizioni economiche non gli consentivano di vivere agiatamente a La Spezia ed il fatto di vivere in totale solitudine gli creava molti disagi. Da qui il proposito, poi attuato, di ritornare a Pollena Trocchia e vivere con la figlia. I poliziotti non hanno potuto far altro che arrestarlo.

Il magistrato territorialmente competente ha poi disposto la prosecuzione della detenzione presso l’abitazione della figlia in attesa delle determinazioni della Procura della Repubblica di La Spezia.

polizia_4_2

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE