Campus estivo, successo per l’iniziativa a Striano


104

Si è conclusa l’iniziativa “Centro estivo 2013” promossa dalla neocooperativa sociale “Serendipyty” in collaborazione con l’istituto Comprensivo D’Avino ed il patrocinio del Comune di Striano. I ragazzi che non hanno avuto la possibilità di andare in vacanza, infatti, sin dal primo luglio hanno potuto accedere alle iniziative della scuola di via Risorgimento. Attività ludiche, motorie, coreografiche e teatrali hanno in tal senso intrattenuto i più piccoli costretti a restare in città durante l’intera durata dell’estate.



L’occasione è stata anche ghiotta per insegnare ai bambini il rispetto per la natura con laboratori dedicati al riciclo dei rifiuti, alle energie rinnovabili ed alla biodiversità. «Ho appoggiato questo progetto e sostenuto l’idea fin dalla sua nascita, tutto sommato posso dire che il bilancio del Campo Estivo 2013 sia stato positivo sotto molti aspetti – dice l’assessore alle Politiche Sociali, Francesco d’Andrea – Gli iscritti sono stati numerosi e il programma di attività proposte nel corso dell’estate è stato apprezzato sia dai bambini che dalle famiglie, perché hanno saputo coniugare il progetto educativo con il divertimento».

«Un grazie particolare va agli educatori che col loro impegno hanno permesso ai bambini di divertirsi, restare occupati durante il periodo estivo». Soddisfatto anche il sindaco Antonio Del Giudice che promette: «Un progetto che va rifatto anche per i prossimi anni e che anzi va ampliato pure ad altre fasce d’età».

Striano-2

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE