Arsenale del clan nascosto in un terreno di Boscotrecase


292

Armi e droga sono state scoperte dagli agenti del commissariato di Torre Annunziata, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, in un fondo agricolo di Boscotrecase in prossimità di un’abitazione prefabbricata riconducibile alla famiglia camorristica Gallo-Vangone.



L’arsenale e gli stupefacenti erano nell’area boschiva antistante lo stabile, in parte sottoterrata e in parte tra gli arbusti in vari punti del terreno. Un primo rinvenimento era stato fatto dai poliziotti poco dopo le 17 di ieri. Le ricerche si erano protratte fino all’imbrunire, per riprendere questa mattina dopo l’intervento di personale dei vigili del fuoco con un gruppo elettrogeno.

Al termine delle ricerche, il bilancio del materiale sequestrato va da mezzo chilo di cocaina a 200 proiettili calibro 32, da sei pistole a un fucile, da mezzo chilo di canapa indiana a oltre un chilo di hascisc. Sono in corso indagini, da parte dei poliziotti, per accertare la titolarità dei terreni interessati e dell’abitazione.

armi camorra

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE