Amministrazione comunale ed istituzione scolastica, troppa incompatibilità


333

Il Preside Pasquale Bosone, da quest’anno si trova a dirigere l’Istituto Comprensivo Biagio Cozzolino e la Scuola Primaria. Le due unità, però, essendo tra di loro frazionate, non perseguono un unico, comune progetto di crescita a favore dell’Istituzione Scolastica, come lamenta lo stesso Dirigente, che denuncia, inoltre, uno scarso interesse da parte dell’Amministrazione Comunale.



La scuola ha dovuto restituire, infatti, 14.500 euro di FESR (fondi con i quali la Regione Campania e la Comunità Europea finanziano progetti strutturali) per mancanza di aule da allestire come laboratori, aggiunge il professor Bosone. Purtroppo la lentezza burocratica a cui è sottoposta la stessa Amministrazione Comunale fa sì che i giovani studenti interessati siano penalizzati e non riescano ad avere un ambiente sano e idoneo che il diritto allo studio dovrebbe, invece, assicurare.
Conseguenza del disinteresse e della scarsa organizzazione è l’esodo verso istituti scolastici di altri paesi che accolgono studenti sangennaresi.

Seppure il Dirigente Scolastico tenga a sottolineare che si tratta di mera vicinanza alla struttura di Piazzolla di Nola, sono vari i genitori che affermano di aver preferito cambiare paese per l’istruzione dei propri figli a causa della sicurezza strutturale dell’edificio e per il fastidioso traffico che si crea intorno alle 13.00 in Piazza Margherita e che costringe parecchi a lasciare il posto di lavoro anticipatamente.

481

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE