Via Cupa di Miano, ancora un rogo tossico

73

Dopo solo poco più di un mese, un nuovo rogo tossico è divampato nella ormai bersagliata via Cupa di Miano.



Erano circa le 19, quando, una grossa nube scura ha iniziato a sollevarsi da un cumulo di rifiuti, abbandonati illecitamente e barbaramente dati alle fiamme. Sul posto sono prontamente intervenuti gli uomini della protezione civile, che hanno effettuato le operazioni di spegnimento.

Presenti anche il comandante dei vigili e l’assessore all’ambiente di San Gennaro Vesuviano, Carmine Lauri, che hanno potuto assistere ad uno scenario raccapricciante. La zona è, infatti, invasa da rifiuti di ogni tipo: copertoni, residui tessili, sacchetti, per citarne alcuni.

Situazioni che purtroppo si ripetono e che sono segno di pura inciviltà, che vanno assolutamente contrastati, attraverso operazioni di controllo e di monitoraggio, consapevoli che a dirsi è senza dubbio più facile che a farsi.

incnedio

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE