Pollena Trocchia in ansia per la bimba di 9 anni investita a Messina: la piccola resta gravissima

82

È di Pollena Trocchia la bambina di 9 anni investita ieri mattina da uno scooter a Messina. La piccola era in attesa con la famiglia di imbarcarsi su un traghetto che li avrebbe riportati sulla terra ferma calabrese per poi fare ritorno nel Napoletano. Insomma, una chiusura infernale della vacanza in Sicilia. La bimba resta infatti ricoverata in condizioni gravissime.

La lunga fila al molo avrebbe spinto la famiglia ad uscire dall’abitacolo per recarsi al bar del porto cercando refrigerio in un gelato o in una bibita. È stato allora che la bimba è stata investita e trascinata per alcuni metri dal mezzo a due ruote. Subito dopo è stata portata da un’ambulanza all’ospedale Papardo dove lotta tuttora tra la vita e la morte. Anche la madre della piccola, svenuta dopo l’incidente, è stata soccorsa e portata in ospedale.

Da Pollena, intanto, sono arrivati a Messina nonni e zii della bambina per stare accanto ai genitori sotto choc. Sulla dinamica del sinistro indagano le forze dell’ordine. Sembrerebbe che la piccola sia sbucata improvvisamente dalle auto incolonnate e che l’uomo a bordo dello scooter non sia riuscita ad evitarla. Tuttavia quest’ultimo viaggiava probabilmente ad elevata velocità rispetto ai limiti imposti all’interno dello scalo marittimo siciliano.

bimba pollena

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE