Giornata mondiale del libro, incontro con i parroci e la Bibbia

61

bibbia2[1]

Si celebrerà domani la Giornata mondiale del libro, evento patrocinato dall’UNESCO  per promuovere la lettura e la pubblicazione dei libri, che cerca di incoraggiare a scoprire il piacere della lettura e valorizzare il contributo che gli autori danno al progresso sociale e culturale dell’umanità. La Giornata cade il 23 aprile per ricordare l’anniversario della morte, nel lontano 1616, di tre grandi scrittori: lo spagnolo Miguel Miguel de Cervantes, il peruviano Inca Garcilaso de la Vega, ed il drammaturgo inglese William Shakespeare.
Per l’occasione, a partire dalle 19:30, presso il Suerte Caffè Letterario di piazza Marconi si terrà un incontro con due relatori molto speciali: padre Aldo D’Andria, parroco di Poggiomarino, e don Antonio Guarino, parroco del Flocco, che discuteranno dei molteplici aspetti racchiusi in quello che per definizione è il Libro per eccellenza, nonché il testo più diffuso al mondo: la Bibbia.
Interverranno, inoltre, padre Vincenzo Ippolito, Docente di Sacre Scritture e  Docente al seminario di Salerno, ed il professor Pasquale Giustiniani, Docente ordinario di Filosofia Teoretica della Facoltà di Teologia dell’Italia Meridionale di Napoli.

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE