Longola, via al progetto “cool tour”

29

Longola[1]

Due mesi di incontri formativi per discutere di conoscenza, tutela e valorizzazione del territorio e dei suoi tesori storici e archeologici. Inizia sabato 23 marzo e termina il 25 maggio la fase formativa del progetto “Cool tour in Valle – esplorare gli spazi della storia e dell’anima”, promosso dal gruppo archeologico “Terramare 3000” e sostenuto da Fondazione con il Sud. Cinque associazioni di volontariato (oltre a “Terramare 3000” anche “Amici del Sarno”, “La Quercia”, “Crystal”, “La Sveglia”), tre Comuni (Poggiomarino, Striano e San Valentino Torio) e la Soprintendenza archeologica di Napoli e Pompei hanno dato vita ad un’opera di valorizzazione del sito archeologico di Longola e dell’intero territorio della valle del Sarno.

L’iniziativa si chiama “cool tour” proprio perché intende far diventare “cool”, ovvero di tendenza, la visita e la conoscenza delle emergenze archeologiche e ambientali della valle del Sarno. “Il nostro obiettivo è mettere in rete le diverse esperienze per costruire i comuni saperi”, spiega la presidente di Terramare 3000 Linda Solino.

Si inizia con la formazione, dunque: il 23 marzo dalle 16,30 presso la sala consiliare di Poggiomarino si parlerà di “spazi della natura e spazi dell’interazione sociale”. Interverranno Antonio Caruso, presidente del parco regionale del fiume Sarno, Raffaele Pellegrini, responsabile della Protezione civile “Crystal”, Roberto Aprea del gruppo archeologico “Terramare 3000” e Antonio Franza dell’associazione “La sveglia”. Il prossimo appuntamento, invece, si terrà il 6 aprile alle 16,30 presso la sala consiliare di Striano dove si parlerà di “Popoli e culture a confronto”, con l’intervento di Raouf Dhib dell’associazione “La Quercia”, Jean Renè Bilongo della Cgil e Giuseppina Lanzaro, dirigente scolastico del primo circolo didattico di Sarno. Gli incontri proseguiranno fino al 25 maggio nei tre Comuni coinvolti (Poggiomarino, Striano e San Valentino Torio), ma il progetto “Cool tour in Valle” prevede anche numerose altre iniziative che si svilupperanno per tutto il 2013.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE