La Giunta approva delibera sull’acqua pubblica. Carbone: “Sempre attenti al problema”


108

Installazione di distributori di acqua trattata e sanificata derivante dalla rete dell’acquedotto pubblico, finalizzati alla riduzione del consumo di acqua imbottigliata. È quanto disposto dalla Giunta comunale di Palma Campania, una volta letta la proposta di deliberazione a firma del Responsabile Settore Pianificazione e Controllo del Territorio – Servizio Ecologia Ing. Giuseppe Nunziata e ritenuta meritevole di approvazione, con votazione unanime espressa nei modi e nelle forme di legge.



La Giunta comunale si impegna così ad impiegare le risorse economiche atte a realizzare le opere ed i servizi di cui alla proposta progettuale, allorquando tale proposta sia ammessa a finanziamento ed allorquando la Provincia di Napoli eroghi le relative somme così come stabilito dalla manifestazione di interesse di cui all’oggetto. Responsabile unico del procedimento è stato nominato il geometra Alfredo Nunziata – 4° Settore Pianificazione e Controllo del Territorio servizio Manutenzione. La delibera è stata quindi dichiarata immediatamente eseguibile.

L’amministrazione comunale ha già individuato una serie di postazioni nelle quali collocare le colonnine che dovranno erogare l’acqua. Saranno dislocati in tutto l’arco del territorio cittadino compresa l’isola ecologica, che ne ospiterà una al suo interno. La cittadinanza tutta quindi, potrà usufruire di tale servizio, con conseguente riduzione del consumo di acqua imbottigliata. Come si può facilmente intuire, un provvedimento che rientra in quel percorso, intrapreso dal comune, volto anche alla riduzione della produzione dei rifiuti e all’incremento della raccolta differenziata.

«Già in passato – afferma il Sindaco Carbone – ed in particolare in occasione del referendum, abbiamo ampiamente dimostrato la nostra attenzione verso un problema delicato come quello dell’acqua pubblica, dichiarandoci fin da subito contrari alla privatizzazione. Con l’approvazione di questa delibera, abbiamo compiuto un altro importante passo in questa direzione, dando la possibilità ai cittadini palmesi di usufruire dell’acqua proveniente dall’acquedotto pubblico, trattata e sanificata. Un bene così prezioso non può e non deve essere ad appannaggio solo di una parte di popolazione, la mia amministrazione continuerà a lavorare per garantire a tutti i cittadini la piena fruibilità dell’acqua».

carbone

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE