Home Notizie Giovane Italia, ombre sulle parlamentarie del PD

Giovane Italia, ombre sulle parlamentarie del PD


Come in altri comuni del meridione, potrebbero esserci state delle irregolarità nello svolgimento delle cosidette parlamentarie del Partito Democratico anche a Poggiomarino o, almeno, questo è quanto sostiene la Giovane Italia, che affida i suoi sospetti ad un comunicato diffuso nella serata di ieri tramite facebook.
Ecco quanto è possibile leggere sul popolare social network: “la Giovane Italia porge i propri complimenti al Pd di Poggiomarino. Sono riusciti a far votare alle “parlamentarie” 1121 persone, un dato strabiliante rispetto ai 1007 votanti delle precedenti primarie. In tutta Italia, rispetto al ballottaggio tra Bersani e Renzi del 2 dicembre, la percentuale dei votanti alle parlamentarie è stata circa del 30%, invece a Poggiomarino sono andati a votare il 111%. Un particolare elogio va fatto anche ai responsabili del seggio elettorale visto che senza creare file e disagi sono riusciti a far votare quasi due persone al minuto! Ancora complimenti”.
Immediate le smentite del segretario del Partito Democratico Michele Cangianiello e del vicesindaco Giuseppe Annunziata, secondo i quali gli iscritti al voto erano oltre 1600 e tutto si è svolto nel pieno rispetto delle regole fissate dal partito.

Posting....
Exit mobile version