Verdi: «Il registro dei tumori in Campania è scandalosamente fermo»


105



«Cosa aspetta la Regione Campania ad attivare il registro dei tumori? Dichiarano il Presidente Nazionale dei Verdi, Angelo Bonelli, ed il commissario regionale del Sole che Ride, Francesco Emilio Borrelli, intervenendo sull’ultimo “Rapporto Ecomafia” di Legambiente,  “Il patto scellerato tra i clan del sud e industrie del nord sui rifiuti”.

Il registro è stato decretato senza coinvolgere l’istituto dei tumori Pascale ed i medici per l’ambiente oltre ad altri soggetti specializzati.

La procedura della Regione, impostata nel modo attuale, non vedrà la luce prima del 2015. Inoltre, scandalosamente, non è stato previsto neanche un euro di finanziamento da parte della Regione per il registro.

L’osservatorio epidemiologico regionale in teoria esiste dal 1987 ma non ci risulta che abbia mai reso noto alcun dato su questo dramma. Perché la discarica di Terzigno non è stata bonificata e continua a creare problemi ad una popolazione con una drammatica incidenza tumorale?»

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE