Risultati sorprendenti alle Primarie del centrosinistra

81



Si sono svolte a Terzigno, domenica scorsa, con la fattiva collaborazione di numerosi giovani militanti “democratici” , le primarie del centrosinistra.

Le operazioni di voto e scrutinio sono avvenute in un clima sereno e con una discreta partecipazione di votanti. «C’è da rilevare – ha osservato  l’avvocato Vincenzo Aquino, capogruppo del PD in consiglio comunale – che la volta precedente votarono anche giovani sedicenni e cittadini extra-comunitari».

Sono stati 235 i cittadini  terzignesi che hanno voluto esprimere una loro preferenza per uno dei cinque candidati. A sorpresa è risultato primo nelle scelte il giovane sindaco fiorentino Matteo Renzi, che ha preceduto con ben 81 voti il segretario nazionale del PD Pierluigi Bersani (72 voti) e, in controtendenza con il dato nazionale, un Bruno Tabacci che, con ben 48 preferenze, guadagna un risultato davvero clamoroso. Staccati Nichi Vendola (28 voti) e Laura Puppato (6 voti).

Il segretario del PD di Terzigno, signora Angela Severino, ha invitato i cittadini terzignesi ad esprimersi domenica prossima per la giornata del ballottaggio, partecipando  in numero maggiore, per potere dimostrare che “l’antipolitica” può essere sconfitta anche a Terzigno.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE