Striano, grave ma stabile l’operaio ferito da una pala meccanica: Luigi sta lottando come un leone

740

Sta lottando come un leone nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Giuliano di Giugliano, l’operaio 53enne di Striano, Luigi Soviero, rimasto schiacciato quattro giorni fa da una pala meccanica che stava riparando in uno stabilimento della città flegrea. Le condizioni del paziente restano tuttora gravi ma stabili ed al momento i sanitari non possono sbilanciarsi su nulla.

L’azienda di Giugliano dove si è verificato l’incidente sul lavoro

Soviero, nell’incidente sul lavoro, ha riportato numerose lesioni di cui alcune molto profonde agli organi interni come ad rene ed alla cassa toracica. Tante anche le fratture ossee agli arti e gli ematomi provocati dallo schiacciamento effettuato dalla forza del macchinario.


SHARE