Meningite, primo caso nell’area vesuviana: uomo curato a Boscotrecase e poi trasferito al Cotugno

4643

Arriva il primo caso di meningite anche nell’area vesuviana: si tratta di un paziente di 75 anni ricoverato all’ospedale Sant’Anna e Maria della Neve di Boscotrecase. L’uomo è residente nel popolare rione Penniniello di Torre Annunziata ed è giunto nel nosocomio boschese dove gli sono state prestate le prime cure innanzitutto per la febbre alta e poi per i problemi respiratori.

Una volta stabilizzato e stabilita la diagnosi di meningite, l’anziano è stato subito trasportato nel centro specializzato Cotugno di Napoli per le malattie infettive. Intanto, è scattata al profilassi nell’ospedale di Boscotrecase dove il paziente era arrivato. Sia i familiari che il personale medico entrati in contatto con il paziente stanno ricevendo la terapia del caso.


SHARE