Vocenueva inaugura a San Giuseppe la biblioteca sociale “Libri in circolo”

201

San Giuseppe Vesuviano – Su iniziativa del Collettivo Vocenueva, in via L. Murialdo 7 a San Giuseppe, è stata inaugurata “Libri in circolo – Biblioteca sociale”. Grazie alla donazione di oltre 350 volumi, i cittadini potranno prendere in prestito libri e utilizzare la sede come luogo di studio e di lettura.

Già alcune settimane fa il Collettivo Vocenueva aveva lanciato la campagna “Libri in circolo“. Un’iniziativa simbolica che, attraverso lo scambio di libri, intendeva protestare contro la chiusura della biblioteca comunale. Dal febbraio 2015, la biblioteca è stata sfrattata della ex casa comunale per far posto all’ ufficio anagrafe. I libri sono stati accantonati nell’ ex scuola elementare Marciotti, oggi inagibile, impedendo di fatto ai cittadini la consultazione e il prestito, così come la possibilità per gli studenti di poter usufruire dell’aula studio.

Una biblioteca sociale è uno spazio aperto a tutti. E’ un primo passo, non un traguardo. Avrà bisogno di molto altro e di ulteriori donazioni, ma è anche un modo concreto per mantenere viva la protesta contro un’amministrazione che continua a sottrarre risorse ai giovani, alla cultura, al futuro, per fare posto soltanto ad iniziative a beneficio di pochi” spiega la responsabile del progetto, Lina Russo, del Collettivo Vocenueva.

La chiusura della biblioteca comunale è uno dei tanti fallimenti di questa amministrazione” accusa Antonio Borriello, consigliere comunale del gruppo Vocenueva – PD. “Noi crediamo che un paese che spende mezzo milione di euro in quattro anni per festeggiare il Natale, possa anche permettersi di investire in uno spazio pubblico dedicato ai giovani ed a tutti i cittadini. Che un paese civile debba favorire e coltivare la passione per la lettura e, in generale, sostenere la capacità creativa e formativa della conoscenza. Senza spazi per i giovani questo paese non ha futuro.

Portate i vostri libri e fateli rivivere con la condivisione” è l’appello del Collettivo Vocenueva a tutta la  cittadinanza.


SHARE