Ottaviano, ecco la Cantata dei Pastori itinerante

193

Prende il via alle 18,30 di domani, 28 dicembre, a Ottaviano, la Cantata dei Pastori in forma itinerante, a cura dell’associazione Progetto 2001. La partenza si avrà da piazza Municipio, poi il corteo di snoderà lungo corso Umberto, piazza San Lorenzo, via Roma per poi tornare nella chiesa di San Francesco.

La Cantata dei Pastori è un’opera del teatro religioso tardo-seicentesco, in cui viene rappresentata la nascita di Gesù, pubblicata la prima volta da Andrea Perrucci nel 1698. Lo spettacolo dell’associazione Progetto 2001 è una sorta di processione lungo un percorso cittadino, con varie stazioni che rappresentano i momenti essenziali della trama, fino a giungere all’apoteosi finale della “Nascita del Salvatore”, allestita in chiesa.

Il percorso tra una stazione e l’altra sarà accompagnato dalle armonie di una fisarmonica che intona novene e pastorali cantate dagli angeli e da villanelle, tammurriate e fronne eseguite da diavoli, a sottolineare l’eterna dicotomia tra sacro e profano che caratterizza le nostre tradizioni popolari. Anche la “Cantata dei Pastori” itinerante è una iniziativa dell’assessorato allo spettacolo e al turismo del Comune di Ottaviano, retto da Aniello Saviano.


SHARE