Concerto di Natale, a Poggiomarino la corale “Laudate Dominum” del maestro Boccia

1062

Per il sesto anno consecutivo la corale polifonica Laudate Dominum, diretta dal maestro Claudio Boccia, ha offerto gratuitamente e con passione la propria musica nella suggestiva cornice della chiesa Sant’Antonio di Padova a Poggiomarino, in occasione dell’ormai tradizionale concerto di Natale.


Un’ora circa di spettacolo che si è proposto non solo come mero intrattenimento ma anche con l’ambizione di innalzare il livello cultural-musicale del territorio.
Il concerto si è aperto con la partecipazione straordinaria del Cimarosa Accordion Trio, terzetto di fisarmoniche nato nel 2015 dall’incontro di tre giovanissimi talenti calabresi: Giuseppe Bozzo, Fausto Credidio ed Eugenio De Rose. Vincitori di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, a dispetto della giovane età i tre musicisti hanno già all’attivo concerti in tutta Italia, sia come solisti che come componenti del Trio, ed hanno frequentato corsi di perfezionamento con docenti e concertisti di livello internazionale come Semionov, Pitocco e Shishkin.
A seguire, il concerto è stato arricchito dal coro di voci bianche Le primule, composto da 33 bambini diretti dal maestro Boccia che hanno fatto calare il pubblico nell’atmosfera natalizia grazie a canti quali «Auguri Gesù Bambino», «Feliz Navidad» e «La canzone di Natale», solo per citarne alcuni.
Infine, i coristi della Laudate Dominum hanno eseguito canti dalla forte potenza evocativa eseguiti “a cappella” come “Maria lassù” e “Il signore delle cime”di Giuseppe De Marzi oltre ad opere celeberrime come l’“Halleluja” di Leonard Cohen e “I giardini di marzo” di Battisti e l’immancabile “Tu scendi dalle stelle”.
Quello di ieri sera è stato l’appuntamento principe della corale, che si è già esibita lo scorso 10 dicembre a Gragnano e lo scorso 17 dicembre ad Eboli per la decima rassegna corale “Liberi inCanti”. L’ultima esibizione ha avuto luogo stasera in occasione dell’inaugurazione del presepe vivente di Boccapianola.