Stop a mostre, convegni e pubblicità: San Giuseppe taglia i costi e prepara la spending review

11

Sono diverse le voci inserite nel piano di spending review redatto dalla Giunta di San Giuseppe Vesuviano. Costi che saranno tagliati in maniera netta, riducendosi in qualche caso anche del 70%. Un provvedimento in linea con la crisi del periodo ed anche con le richieste dei cittadini che ovunque continuano a chiedere una politica meno dispendiosa.

Ed il sindaco Vincenzo Catapano ha agito proprio in tal senso: via alle relazioni pubbliche, convegni, mostre e sponsorizzazioni varie. Insomma le cosiddette spese di rappresentanza dove la “sforbiciata” è addirittura dell’80% rispetto al 2009 quando vennero tirati fuori 24.300 euro contro i 3.800 previsti per il 2016. Taglio drastico anche per le “missioni”, le stesse che stanno facendo fortemente polemizzare in Regione Campania. I fondi a disposizione sono la metà rispetto a quelli utilizzati 6 anni fa.

E ancora, un altro punto dove si interverrà è quello sull’acquisto, manutenzione ed esercizio delle autovettura: l’ultimo rilievo risale al 2011 con un costo di oltre 69mila euro. La previsione di spesa è adesso appena di 13.800 euro, davvero ridotti all’osso considerando che San Giuseppe Vesuviano dispone di 13 autovetture, 5 furgoni, 3 motociclette e due scooter su cui vanno pagate le assicurazione Rc Auto, vanno alimentati e naturalmente riparati.

Infine l’ultimo punto riguardante la spending review è quello relativo ai piani di formazione dei dipendenti comunale, i cui costi saranno dimezzati rispetto a quanto sostenuto in passato. Da 29.370 euro si passerà infatti a 14.600 euro. Zero euro, per concludere, è quanto messo in bilancio per le sponsorizzazioni.

comune san giuseppe

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE