Furgone si schianta sull’A1, un morto e 4 feriti: sono operai di una ditta di Pomigliano

38

Un morto e quattro feriti gravi. È questo il terribile bilancio di un incidente che si è verificato ieri sera intorno alla 19 sull’autostrada del Sole, in carreggiata Sud nei pressi di Orvieto. A circa un chilometro dal casello di Orvieto un furgone con a bordo 5 persone, operai della provincia di Napoli di ritorno dopo una settimana di lavoro, ha sbandato e si è schiantato violentemente contro le opere di protezione.

Il furgone appartiene alla ditta di Entalpia di Pomigliano d’Arco, specializzata in lavori nel settore navale. Gli operai tornavano da La Spezia. Erano tutte residenti in provincia di Napoli. A perdere la vita un uomo di 57 anni, gli altri quattro feriti sono tutti gravi, e particolarmente uno sarebbe in fin di vita. Sul posto si sono precipitati gli agenti di Orvieto, i vigili del fuoco del comando provinciale di Terni e i sanitari del 118. A supporto dei soccorsi che si sono compiuti a terra, si sono alzati in volo anche due elicotteri uno del 118 e l’altro dei vigili del fuoco.

Secondo quanto finora ricostruito, nei pressi di una curva, per cause in corso di accertamento da parte della Polizia stradale, il furgone sul quale erano i 5 uomini è sbandato. E forse anche a causa della pioggia. L’operaio morto e i quattro suoi colleghi che erano con lui, rimasti feriti, sono stati sbalzati dal mezzo.

incidente furgone

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE