Crisi politica a Somma, maggioranza ancora spaccata: Piccolo cerca sostegno dall’opposizione

21

Non state sufficienti le dimissione del sindaco Pasquale Piccolo per fare ritornare la maggioranza nei ranghi. I tanti incontri di questi giorni non hanno prodotto alcun accordo ed intanto il tempo passa e diventa sempre minore lo spazio per ritirare le dimissioni e rimettersi alla guida di Palazzo Torino. Motivo per cui, in questa fase, Piccolo sta cercando un accordo con le opposizioni per andare avanti: in questo momento si tratta soprattutto con Forza Italia.

Ed è lo stesso primo cittadino ad annunciare gli incontri di questi giorni: «Come già annunciato con manifesti murari, oggi ho provveduto ad invitare via Pec tutte le forze di opposizione per ricercare la possibilità di un accordo finalizzato al bene pubblico. Questa azione nasce dall’invito rivoltomi quotidianamente da tantissimi cittadini a non lasciare il paese di nuovo in quel vuoto amministrativo che troppo spesso si è verificato negli anni passati.Le risultanze di questi incontri vi saranno comunicate in tempo reale».

Le dimissioni di Piccolo, come ha riferito la fascia tricolore, sarebbero state figlie della richiesta di poltrone da parte di quella che era, ormai, una porzione della maggioranza. Equilibri che il sindaco ha deciso dunque di rompere anche mettendo in pericolo la continuazione del suo mandato.

sindaco piccolo

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE