Allagamenti, Poggiomarino si lecca le ferite. Il sindaco: «Chiedo lo stato di emergenza»

33

Solo in queste ore sta migliorando la situazione a Poggiomarino, che dopo una giornata ed una notte di forte pioggia, ha vissuto ore terribili. Auto finite nei tombini scoperchiati e violenti allagamenti, al punto che dalla periferia Sud è stato difficilissimo raggiungere il centro. In mattinata, infatti, sono state chiuse via Carlo Alberto Dalla Chiesa (nella foto) ed una parte di viale Manzoni. Tutto il traffico è stato deviato per le piccole via Galimberti e per una traversa privata. Enormi anche le conseguenze sul manto stradale.

Intanto il sindaco Leo Annunziata annuncia di volere chiedere lo stato di emergenza: «Vorrei esprimere la mia solidarietà e vicinanza a tutti i cittadini che ieri hanno dovuto affrontare una situazione di grave emergenza che ormai non può più definirsi tale. Sono consapevole dei danni – spiega – della paura e degli enormi disagi che una giornata di pioggia hanno arrecato a voi tutti e al paese. Ho appena constatato le ingenti conseguenze causate dagli allagamenti soprattutto a viale Manzoni dove non più di tre settimane fa furono già effettuati interventi di manutenzione straordinaria. Domattina chiederò ancora una volta lo “stato di emergenza” e comincerò tutto il lavoro istituzionale per portare, ancora una volta e con maggiore decisione, il “problema Poggiomarino” sul tavolo regionale».

«Ho pertanto già chiesto al presidente della Regione, Vincenzo De Luca, un incontro dove gli ricorderò la promessa fatta in campagna elettorale e – continua – gli chiederò un impegno concreto per la nostra città. Ringrazio di cuore gli agenti della Polizia Municipale e gli uomini della Protezione Civile Crystal che ieri hanno fatto un lavoro encomiabile in condizioni di forte criticità aiutando tanti cittadini e automobilisti in difficoltà. Non è il momento dello sciacallaggio politico ma è il momento dell’assunzione di responsabilità da parte di tutti: io in primis».

«Sono, come tutti voi, stanco di dover subire questa situazione vergognosa che si ripete da troppi anni e rispetto alla quale poche sono le responsabilità dell’Ente che rappresento. Resta l’impegno totale della mia amministrazione a promuovere tutte le iniziative volte a risolvere tale problematica», conclude il sindaco.

allagamento

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE