Abuso edilizio a Somma, il proprietario minaccia i vigili urbani

55

La polizia municipale va sul luogo del cantiere, dove riscontra una serie di irregolarità ed il proprietario dell’immobile minaccia gli agenti, costringendo i Caschi Bianchi a chiamare i rinforzi per evitare ulteriori problemi. Oltre, dunque, alla denuncia per abusivismo edilizio, verso l’uomo scatta anche quella di oltraggio a pubblico ufficiale.

Il fatto è raccontato dal quotidiano Roma e si è verificato in via Micco a Somma Vesuviana. Qui, infatti, la polizia municipale ha individuato in masseria Castagnola una serie di irregolarità in una costruzione dove sarebbero stati portati a termine lavori senza i regolari permessi. Insieme all’uomo, a rivolgersi con modi minacciosi alle forze dell’ordine anche alcuni familiari.

abusivismo edilizio

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE