Via ai lavori al plesso Miranda, l’assessore: a Poggiomarino la scuola più europea del Vesuviano

27

Sono partiti questa mattina i lavori per l’efficientamento energetico al Plesso Miranda di Poggiomarino. Un progetto da un milione e 100mila euro arrivati nella città vesuviana attraverso i fondi Por. Il programma prevede l’installazione di coperte termiche e di pannelli fotovoltaici da circa 10 kilowatt per permettere all’istituto di essere completamente autonomo dal punto di vista dell’energia.

Inoltre, all’interno ed all’esterno del plesso sono previste altre opere di ristrutturazione e di restyling che riguarderanno gli infissi ed anche parte della pavimentazione. Tutto è da consegnare, secondo contratto, entro il mese di dicembre, mentre intanto gli scolari dell’istituto potranno tranquillamente continuare a frequentare le aule e gli spazi comuni.

«Entro la fine del 2015, Poggiomarino avrà la scuola più europea di tutta l’area vesuviana – spiega l’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Alfonso Troiano – è un risultato importante e che naturalmente ci riempie di orgoglio. A poca distanza abbiamo poi in corso i lavori di rifacimento del marciapiedi di via Iervolino: si tratta di due cantieri realizzati secondo le direttive Ue e che faranno di Poggiomarino una città all’avanguardia dal punto di vista logistico e dell’urbanizzazione».

plesso miranda

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE