«Ti uccido come Enza», insegue la sua ex con un cacciavite: arrestato stalker a Terzigno

11

A 48 ore dall’arresto dello stalker Nunzio Annunziata per l’omicidio di Enza Avino, lungo le strade di Terzigno si replica la stessa scena. Inseguimento in auto tra un uomo e la ex compagna. Lui la raggiunge, scende dall’auto e armato di cacciavite picchia al finestrino urlando di voler fare una strage «come ha fatto quello».

Arrivano i carabinieri a sirene spiegate, lo stalker risale in auto e parte. Dopo un breve inseguimento i militari lo bloccano e lo ammanettano per violenza privata e stalking. Lui è Luigi Iervolino, 45enne, un commerciante di San Giuseppe Vesuviano, già noto alle forze del’ordine. La vittima una donna 33enne, anche lei costretta da tempo a subire atti persecutori da parte del 45enne.

A scatenare la furia dell’uomo ancora una volta sembra essere stata l’incapacità di accettare la fine di una relazione durata qualche anno. Iervolino è adesso in caserma per le formalità di rito, dopo di cui sarà trasferito in carcere a Poggioreale.

stalking

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE