Stop alle nuova attività commerciali nel centro di Palma, il Tar annulla la delibera comunale

7

Il Tar ha annullato la delibera del consiglio comunale di Palma Campania denominata “Criteri per la programmazione di aperture o trasferimenti di sede di esercizi commerciali nelle zone del territorio del Comune da sottoporre a tutela e salvaguardia”. Un documento che in sostanza poneva un limite all’apertura di nuova e determinate attività commerciali nel centro della città palmese allo scopo di favorire anche lo sviluppo delle aree di periferia, oltre che con il fine di proteggere la “city” dalla carenza di decoro urbano.

È stato quindi accolto il ricorso presentato dal consigliere comunale Alfonso Buonagura, dal sindacalista Giovanni De Pietro e dal cittadino Franco Cassese, che secondo il tribunale amministrativo regionale era tuttavia l’unico a poter proporre l’istanza perché titolare di un locale sfitto nel cuore di Palma Campania e che avrebbe visto assottigliarsi la possibilità di fare fruttare il suo bene. Per Buonagura e De Pietro, invece, i giudici hanno rilevato l’illegittimità ad impugnare il provvedimento, anche se nei fatti la sostanza non cambia. La delibera, infatti, è stata annullata.

Secondo il Tar, infatti «il Comune avrebbe violato la normativa che stabilisce l’abrogazione delle indebite restrizioni all’accesso e all’esercizio delle attività economiche, in base alla quale eventuali limitazioni alla libertà di iniziativa economica non possono trovare giustificazione se non nei casi espressamente previsti come i vincoli derivanti dall’ordinamento comunitario, il danno alla sicurezza, alla libertà e alla dignità umana. Inoltre, il Comune avrebbe impedito l’apertura, il trasferimento e la cessione di determinate tipologie di attività economiche senza valutare in alcun modo l’applicazione di misure meno restrittive di quelle in concreto adottate e senza alcun limite temporale».

Adesso starà all’Amministrazione comunale decidere se provare a ribaltare nuovamente la sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale nel tentativo di perseguire lo sviluppo delle aree periferiche, o se invece tentare altre strade per raggiungere l’obiettivo.

palma

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE