Sant’Anastasia, ecco la nuova Giunta Abete e le deleghe agli assessori

26

Il sindaco, Raffaele Abete, con proprio decreto di oggi, ha provveduto a delegare a ciascun assessore le seguenti materie, mantenendo ad interim quelle non indicate: al vicesindaco, Carmela Aprea, vanno le deleghe alla Pubblica Istruzione, cultura, turismo, risorse umane, Polizia municipale e trasporti, marketing territoriale.

A Stefano Prisco le deleghe: Assetto del Territorio, architettura e bellezza della città, riqualificazione delle periferie,  fondi comunitari, opere pubbliche e manutenzioni, finanza di progetto, innovazione tecnologica, servizi cimiteriali.

Concetta Giliberti: Politiche sociali, pari opportunità, politiche per il lavoro, politiche giovanili, spettacoli ed eventi, trasporti di carattere sociale, tutela degli animali.

Fernando De Simone: Ambiente, Patrimonio, Servizi energia elettrica, acquedotti e gasdotti, protezione civile, sicurezza sul lavoro, sicurezza scolastica, informagiovani, sport, trasparenza, affari legali e gare.

«Con l’assegnazione delle deleghe, che ho dato rispettando in linea di massima le materie già assegnate agli assessori riconfermati, tranne qualche piccola variazione come, ad esempio la pubblica istruzione e i lavori pubblici, precedentemente seguite personalmente, continua il cammino dell’Amministrazione. Sono sicuro – dice il sindaco Raffaele Abete – di avere la massima collaborazione da questa squadra e tutti insieme, in sinergia con i consiglieri comunali, opereremo concretamente e coscientemente, come abbiamo sempre fatto finora. Con la competenza e la professionalità degli assessori cercheremo di dare un contributo al paese, cercando di migliorarci e migliorare la vivibilità nostra e dei nostri figli».

Il sindaco Abete1

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE