Omicidio di Nicola Nappo, confermato l’ergastolo per il mandante Antonio Cesarano

65

La Corte d’Assise d’Appello conferma il massimo della pena per Antonio Cesarano, accusato di essere il mandante dell’omicidio di Nicola Nappo, il giovane di Poggiomarino ucciso per errore la sera del 9 luglio del 2009 nel pieno centro della cittadina vesuviana.

Ieri, come riporta il quotidiano Metropolis, i giudici si sono nuovamente espressi e non hanno ridotto la condanna all’uomo che avrebbe chiesto di ammazzare un giovane che somigliava molto fisicamente al povero Nicola, considerato vittima innocente della camorra.

cesarano nappo

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE