Napoli, ancora un 2-2 amaro: ecco le pagelle

14

Reina: Può nulla sulle reti empolesi, unico a protestare in occasione del raddoppio toscano. Voto 6

Hysaj: Magari a destra gioca meglio. Voto 5

Maggio: Tre anni di contratto….Voto 5

Albiol: Disastroso, molle, inconsistente. Andrebbe messo in panchina, nonostante il livello qualitativo dei suoi colleghi di reparto non sia tanto migliore. Voto 5

Chiriches: Anche lui poco cattivo, fa meno danni dello spagnolo. Voto 5.5

Allan: La rete e null’altro; ruolo non del tutto congeniale alle sue caratteristiche. Voto 6-

Valdifiori: Non riesce a prendere la squadra in mano. Voto 5

Hamsik: Sufficiente per quantità e continuità, manca il guizzo. Voto 6-

Gabbiadini: Un assist e mezzo per le due reti azzurre, dialoga benino con Higuain. Il migliore dei tre provati in quel ruolo. Voto 6

Insigne: Gran gol e una prestazione decisamente positiva. Voto 7-

Higuain: L’impegno c’è, ma la giocata da campione non arriva. Voto 5.5

Subentrati: Jorginho, Mertens e Callejon: Il belga in due occasioni non serve sulla sua sinistra un compagno meglio piazzato, ma come sempre regala vivacità. S.V.

Sarri: Primo tempo brutto, squadra apparsa senza alcuna identità e spaesata in molti suoi elementi. Nella ripresa c’è una minima reazione, una presenza costante nella metà campo avversaria, ma salvo un paio di azioni, gli azzurri restano impalpabili. Si potrebbe pensare a qualche scelta coraggiosa, soprattutto in difesa. Molto da dire sulla questione del modulo, ma preferiamo non partecipare al gioco dei numeri.

Arbitro: Il gol dell’Empoli è al limite della regolarità, inventa un’ammonizione a Hysaj. Voto 5.5

Empoli: Lotterà per non retrocedere, molto dipenderà da Saponara, gioiellino che in terra toscana si esprime su ottimi livelli. Il tabù Castellani continua.

empoli napoli

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE