I genitori di Enza: «Mia figlia lasciata sola dallo Stato, aveva paura di quell’uomo»

28

«Dopo la denuncia è stata lasciata sola come un cane». Lo dice al Tg1 Stefano Avino, padre di Enza, la donna di 36 anni uccisa ieri sera a Terzigno. Per il delitto è stato fermato stamane dai carabinieri Nunzio Annunziata, ex compagno della donna, da lei denunciato per stalking e tentato omicidio.

«L’ultima denuncia, quella per tentato omicidio, risale al primo maggio. Ma lui ha fatto solo dieci giorni di arresti domiciliari», si sfoga il padre di Enza. La sorella della vittima, Adelaide, aggiunge: «Se lo stalking è reato, perché quell’uomo era libero? Enza aveva paura di lui, ripeteva di continuo: mi uccide».

papà enza

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE