Enza aveva ottenuto il divieto di avvicinamento contro il suo ex, sgomento a Terzigno

39

Vanno avanti le indagini dei carabinieri di Torre Annunziata e di Terzigno per ricostruire l’omicidio di Vincenza Avino, la 36enne uccisa a colpi di arma da fuoco mentre era per strada a Terzigno in via Fiume. Secondo quanto si apprende, la donna, separata da tre anni, frequentava un’altra persona.

Proprio nei confronti dell’ex compagno la Avino aveva sporto denuncia per stalking ed aveva ottenuto il divieto di avvicinamento. Potrebbe essere stato l’uomo ad aver premuto il grilletto contro la giovane di Terzigno, anche se al momento sono ancora in corso le indagini dei militari dell’Arma per catturare l’omicida.

Sgomento a Terzigno, dove la donna era molto nota e gestiva un negozio di gadget e regali in piazza Troiano Caracciolo del Sole, proprio nel cuore della cittadina vesuviana.

enza avino

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE