Precipitò da un’altezza di cinque metri, morto il 62enne di Striano

39

Ha perso la sua battaglia il 62enne di Striano che martedì precipitò da un’altezza di circa cinque o sei metri mentre stava eseguendo dei lavoretti nella proprietà di un amico. Michele Minichini, figlio di Biagio, ex comandante della polizia municipale, è deceduto questo pomeriggio.

Troppo gravi le ferite riportate dall’uomo nella caduta: Minichini è spirato dopo tre giorni di agonia nel reparto di rianimazione dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore in cui era ricoverato in coma. A nulla, dunque, sono valse l’operazione al cervello per un ematoma interno e l’asportazione della milza.

L’incidente avvenne martedì mattina, quando l’uomo cadde da un edificio con il tetto in lamiera. A ricostruire le fasi sono stati i carabinieri di Striano: sul posto infatti non c’erano testimoni. A chiamare i soccorsi furono alcuni residenti di via Delle Industrie attirati dal tonfo.

ambulanza verde

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE