Pompei, 6 demolizioni: ci sono la villetta del papà del vicesindaco e la piscina dell’assessore

26

Tornano le ruspe a Pompei dopo i due episodi di Messigno che hanno mobilitato a lungo le forze dell’ordine e l’opinione pubblica. In città, come riporta il quotidiano “Roma”, sono infatti in arrivo altri sei abbattimenti: e stavolta ci sono anche casi eclatanti.

Saranno infatti demolite la villetta del papà del vicesindaco, Pietro Orsineri, ed anche la piscina realizzata nella proprietà dell’assessore Raffaele Marra. E tra gli abbattimenti eccellenti c’è anche un immobile di proprietà del Santuario di Pompei.

Per gli altri casi si tratta invece di un locale di un noto ristorante cittadino e due ampliamenti realizzati senza alcun permesso di costruire. Insomma, a Pompei si continua a lavorare contro l’abusivismo edilizio.

ruspe pompei

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE