Pollena, nuove telecamere di videosorveglianza e via libera al restyling delle strade

22

Inizio d’estate all’insegna di lavori e novità per il comune di Pollena Trocchia, che accelera sul fronte degli interventi stradali e della videosorveglianza. A partire da lunedì hanno infatti preso il via i lavori di riqualificazione di due importanti vie di comunicazione del paese vesuviano, Corso Umberto I, strada in pieno centro cittadino e contigua a una delle vie d’accesso al comune, la già riqualificata via Massa, e via Calabrese, importante e frequentata arteria posta a valle del paese.

«I lavori hanno portato al completo rifacimento della pavimentazione stradale, intervento volto ad aumentare sicurezza e decoro urbano e al tempo stesso ulteriore passo in avanti nel progetto di generale recupero delle strade cittadine», ha commentato il sindaco di Pollena Trocchia, Francesco Pinto. Programmati da tempo, non sono certo gli unici interventi previsti sul territorio in questi giorni: a breve inizieranno i lavori nelle adiacenze di Piazza Amodio, centrale punto di ritrovo del paese, con la realizzazione di marciapiedi per la tutela dei pedoni e interventi volti a migliorare la viabilità delle vetture.

Non solo: nelle scorse ore è stata anche installata una nuova telecamera nei pressi del ponte di via Valente, all’uscita della Sp1, area purtroppo interessata dal triste fenomeno degli sversamenti abusivi di rifiuti. Prosegue, dunque, l’impegno del comune sul fronte della videosorveglianza dopo il recupero delle telecamere già presenti sul territorio e l’istallazione di un’altra nuova in via Alveo Trocchia.

«Recentemente è stata anche aggiudicata la gara per la realizzazione della centrale di videosorveglianza. Più telecamere sul territorio significano maggior sicurezza per i cittadini e maggior tutela dell’ambiente, obiettivi prioritari di quest’amministrazione», ha concluso il sindaco Pinto.

pollena_comune

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE