Lite in vacanza, esplodono colpi di pistola contro comitiva: arrestati due palmesi

30

Litigano con un gruppo di giovani del luogo e, per minacciarli, esplodono un colpo di pistola. È successo su uno dei moli del porto di Agropoli, in provincia di Salerno, dove i carabinieri hanno arrestato due persone di Palma Campania.

Il diverbio tra i due e il gruppetto di giovani della zona, secondo quanto hanno ricostruito i carabinieri, è nato per futili motivi ma si è esacerbato al punto che i due hanno deciso di risolverlo esplodendo un colpo di pistola allo scopo di minacciare i contendenti, che si sono dati alla fuga. Non risultano feriti.

L’arma, con matricola abrasa, è stata recuperata dal fondale del molo ed è stata sequestrata. I reati ipotizzati sono minaccia aggravata, spari in luogo pubblico e porto di arma clandestina.

pistola

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE